Ex ora infantium!

Ricorda il venerato Vescovo Ausiliare di Venezia, Mons. Giovanni Jeremich, che San Pio X amò di particolare affetto, fin dai tempi del Patriarcato, allorquando il giovane seminarista era ospite giornaliero alla tavola dell'Eminentissimo, questo episodio:

«Un giorno, mentre accompagnavo il Patriarca ad amministrare la Cresima ad un fanciullo infermo, passò vicino a noi una donna, che reggeva nelle braccia un bambino, che appena appena balbettava.

Il piccolino, quando ci vide (il Cardinale non aveva alcun distintivo) si mise a gridare: "Mamma, il Papa, il Papa!".

Io mormorai sottovoce: "Ex ora infantium!" [dalla bocca di bambini]. Ma contemporaneamente sentii al fianco un urto del suo gomito sinistro e la sua voce severa: "Non dir sciocchezze!".

Qualche anno dopo, potei rassicurarmi che non meritavo quel paterno rimbrotto».

(Ignis Ardens marzo 1955)

Area riservata

Accedi

Google Translate

itenfrdeplptrues

Aiuta la tua parrocchia

Donazioni239x100

Condividi su:

FacebookTwitterDeliciousStumbleuponReddit
We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.