NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Variazioni Messale Romano dal 29/11, 1a domenica di avvento

Messale romanoDalla prima domenica di Avvento, assieme a tutte le Chiese del Triveneto, iniziamo a utilizzare una nuova versione del Messale Romano.


Si tratta del grande libro rosso che sta all’altare e alla sede, e che contiene la struttura, i riti e i testi della Messa. La celebrazione della Messa non cambia, ma è stata preparata dalla Conferenza Episcopale Italiana una nuova traduzione dei testi che preghiamo insieme, perché siano contemporaneamente corretti rispetto all’originale latino e il più possibile adeguati al linguaggio di oggi.


Le varianti riguardano soprattutto i testi pronunciati dal sacerdote che presiede, ma ci sono anche delle novità che riguardano tutti:

  1. Nel testo del “Confesso” si dirà, non solo “fratelli”, ma “fratelli e sorelle”, per riferirsi in modo più corretto a tutta l’assemblea;
  2. Si utilizzerà maggiormente l’acclamazione Kyrie eleison, preferendo così i termini in lingua originale greca, come già utilizziamo abitualmente Amen, Alleluia, Osanna, che sono di origine Ebraica;
  3. Nel canto del Gloria gli “uomini di buona volontà”, diventano “uomini amati dal Signore”;
  4. Nel Padre nostro, si dirà “come anche noi li rimettiamo”, e “non abbandonarci alla tentazione”;
  5. Noteremo poi uno spostamento nelle frasi dopo l’Agnello di Dio: “Ecco l’agnello di Dio, ecco colui che toglie i peccati del mondo, Beati gli invitati alla cena dell’Agnello”.


La Messa, che viviamo insieme ogni Domenica, è il cuore della vita cristiana. La cura nello scegliere i testi ha lo scopo di aiutarci a celebrare nel modo più adeguato.


Le novità saranno l’occasione per prestare ancora maggiore attenzione a ciò diciamo e ascoltiamo, per crescere nella partecipazione attiva e consapevole alla Messa.


I cambiamenti si possono seguire nel foglietto domenicale e nel cartoncino che è stato messo a disposizione.

 

 

Fonte: Diocesi TV

 

News dal Vaticano

Area riservata

Accedi Registrati

Google Translate

itzh-TWenfrdeptrues

Donazioni239x100

Condividi su:

FacebookTwitterDeliciousStumbleuponReddit