San Pio X

 

 

Giuseppe Sarto a differenti età

Il cittadino più illustre di Riese Pio X è San Pio X, al secolo Giuseppe Melchiore Sarto, che è stato Papa dal 9/8/1903 al 20/8/1914, ed è venerato il 21 agosto.

Giuseppe Sarto, vescovo di Mantova (1884) e patriarca di Venezia (1893), sale alla cattedra di Pietro con il nome di Pio X. È il primo Papa dell’età contemporanea a provenire dal ceto contadino e popolare, seguito 65 anni dopo da Papa Giovanni XXIII.

È uno dei primi pontefici ad aver percorso tutte le tappe del ministero pastorale, da cappellano a Papa.

È il pontefice che nel Motu proprio «tra le sollecitudini» (1903) afferma che la partecipazione ai santi misteri è la fonte prima e indispensabile alla vita cristiana.

Difende l’integrità della dottrina della fede, promuove la comunione eucaristica anche dei fanciulli, avvia la riforma della legislazione ecclesiastica, si occupa della Questione romana e dell’Azione Cattolica, cura la formazione dei sacerdoti, fa elaborare un nuovo catechismo, favorisce il movimento biblico, promuove la riforma liturgica e il canto sacro.

 


Biografia di Giuseppe Sarto / Papa Pio X:

I luoghi di San Pio X

Bibliografia completa

Foto, video e audio

Opinioni e News

Inno, preghiere, e ...

Aneddoti

Aforismi e citazioni


 

"Intervista impossibile a San Pio X", dei ragazzi della 1a media 1996/97 di Tombolo

(Fonte: centenariopiox.it)

 


Sei in possesso di testi, foto, video o altro materiale che riguarda San Pio X, o hai informazioni che possono precisare o completare quanto riportato su questo sito a proposito del Santo? Puoi mandare un

Messaggio alla redazione

Messaggio alla redazione del sito.

I campi con (*) sono richiesti.

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

PiusX HisCourt

Ricorrenze imminenti di San Pio X

Ricorrenze di San Pio X di ottobre e novembre

Data Anni Evento / atto di S.PioX
1 ott 1908 113Istituisce il notiziario ufficiale vaticano «Acta Apostolicae Sedis».
4 ott 1903 118Enciclica programmatica «E supremi apostolatus cathedra».
1 nov 1911 110Costituzione «Divino afflatu» per la riforma del breviario romano.
13 nov 1850 171Ingresso nel seminario di Padova.
13 nov 1858 163Cappellano a Tombolo.
16 nov 1909 112Giubileo episcopale.
16 nov 1884 137Consacrato vescovo in S. Apollinare di Roma.
18 nov 1907 114Motu proprio «Praestantia Scripturae Sacrae» ed ultima condanna del Modernismo.
22 nov 1903 118Riforma della musica sacra col motu proprio «Tra le sollecitudini».
22 nov 1856 165Riceve nel seminario di Treviso i primi due ordini minori dell’ostiariato e del lettorato da mons. Giovanni Antonio Farina.
24 nov 1879 142Eletto Vicario Capitolare a Treviso.
24 nov 1894 127Ingresso e accoglienza trionfale a Venezia.
28 nov 1875 146Canonico della cattedrale di Treviso, direttore spirituale del seminario, cancelliere della curia vescovile.


Tutte le ricorrenze di San Pio X

Tutte le ricorrenze di San Pio X

Data Anni Evento / atto di S.Pio X
1 gen 1912 110*Costituzione «Etsi Nos» e riforma del Vicariato di Roma.
6 gen 1907 115*Enciclica «Une fois encore» e condanna delle persecuzioni contro la Chiesa in Francia.
16 gen 1906 116*Riforma dei seminari in Italia.
17 gen 1954 68*Sono riconosciuti i due miracoli richiesti per la Canonizzazione.
20 gen 1904 118*Costituzione «Commissum nobis» e condanna del veto in Conclave.
2 feb 1904 118*Enciclica «Ad diem illum» per il 50° del dogma dell’Immacolata.
2 feb 1894 128*Morte della mamma, Margherita Sanson (1813-1894), a Riese.
11 feb 1904 118*Lettera «Quum arcano» e Visita Apostolica alla città di Roma.
11 feb 1906 116*Enciclica «Vehementer Nos» sulla separazione Chiesa-Stato in Francia.
11 feb 1951 71*Sono riconosciuti i due miracoli richiesti per la Beatificazione.
12 feb 1943 79*Decreto per l’introduzione della Causa.
16 feb 1887 135*Indice il Sinodo diocesano, il primo dopo 208 anni (Giovanni Lucido Cattaneo, 1679).
17 feb 1952 70*La venerata salma viene posta sotto l’altare della Presentazione in S. Pietro.
25 feb 1906 116*Consacra in S. Pietro 14 nuovi vescovi francesi.
27 feb 1858 164*Riceve nel seminario di Treviso l’ordine maggiore del diaconato da mons. Giovanni Antonio Farina.
1 mar 1905 117*Lettera al card. Svampa, arciv. di Bologna, La lettera circolare e riprovazione della Democrazia Cristiana Autonoma.
4 mar 1951 71*Pubblicazione del decreto del «Tuto».
7 mar 1904 118*Decreto «Constat apud omnes» e Visita Apostolica alle diocesi d’Italia.
8 mar 1913 109*Lettera Apostolica «Universis Christi fidelibus» nel XVI Centenario Costantiniano.
12 mar 1904 118*Enciclica «Iucunda sane» e XIII Centenario di S. Gregorio Magno.
19 mar 1904 118*Motu proprio «Arduum sane munus» e codificazione del diritto canonico.
25 mar 1958 64*Consacrazione a S. Pio X della Basilica di Lourdes.
6 apr 1846 176*Riceve a Riese la Prima Comunione.
12 apr 1959 63*La venerata salma di S. Pio X ritorna a Venezia per mantenere la promessa “O vivo o morto, tornerò”.
15 apr 1905 117*Enciclica «Acerbo nimis» sul catechismo.
19 apr 1885 137*Ingresso a Mantova quale vescovo.
21 apr 1909 113*Enciclica «Communium rerum» per l’VIII Centenario di S. Anselmo d’Aosta.
25 apr 1903 119*Pone la prima pietra del nuovo campanile di S. Marco.
1 mag 1895 127*Lettera al clero sul canto sacro.
4 mag 1852 170*Morte del padre, Giovanni Battista Sarto (1792-1852), a Riese.
7 mag 1909 113*Enciclica «Vinea electa» ed erezione dell’Istituto Biblico.
10 mag 1907 115*Fondazione dell’Istituto Biblico a Roma.
14 mag 1905 117*Enciclica «Acre nefariumque bellum» contro la massoneria.
21 mag 1895 127*Indice la Visita Pastorale a Venezia
24 mag 1911 111*Enciclica «Jamdudum in Lusitania» che condanna le leggi persecutrici contro la Chiesa in Portogallo.
25 mag 1889 133*Indice la Seconda Visita Pastorale a Mantova
26 mag 1910 112*Enciclica «Editae saepe» per il III Centenario di S. Carlo Borromeo.
29 mag 1954 68*Canonizzazione in Piazza S. Pietro.
2 giu 1835 187*Nascita di Giuseppe Melchiore Sarto a Riese (Treviso).
3 giu 1951 71*Beatificazione nella Basilica di S. Pietro. Viene proclamato “patrono celeste degli esperantisti cattolici” a Monaco di Baviera.
3 giu 1835 187*Battesimo nella chiesa parrocchiale di Riese.
5 giu 1858 164*A Riese pronuncia la prima predica sul Sacro Cuore.
6 giu 1857 165*Riceve nel seminario di Treviso gli altri ordini minori dell’esorcistato e dell’accolitato da mons. Giovanni Antonio Farina.
7 giu 1912 110*Enciclica «Lacrimabili statu» sulle condizioni degli Indios nell’America Latina.
11 giu 1905 117*Enciclica «Il fermo proposito» su cattolici, vita pubblica in Italia e riorganizzazione dell’Azione Cattolica.
12 giu 1893 129*Creato cardinale col titolo di S. Bernardo alle Terme.
15 giu 1893 129*Nominato patriarca di Venezia.
28 giu 1923 99*Inaugurazione del monumento a Pio X nella Basilica Vaticana.
29 giu 1908 114*Riforma della curia romana con la costituzione apostolica «Sapienti consilio».
4 lug 1907 115*Decreto «Lamentabili sane exitu» e condanna di 65 proposizioni moderniste.
8 lug 1908 114*Lettera «Quidquid consilii» sull’unione delle Chiese Orientali.
14 lug 1867 155*Parroco a Salzano.
26 lug 1903 119*Parte per il Conclave dopo la morte di Leone XIII il 20/7/1903
28 lug 1906 116*Enciclica «Pieni l’animo» su disciplina e riforma del clero.
2 ago 1914 108*Esortazione «Dum Europa» per implorare la cessazione della guerra.
4 ago 1901 121*Salita sul Monte Grappa per benedire il sacello e la statua della Madonna.
4 ago 1903 119*Eletto papa, assume il nome di Pio X.
4 ago 1908 114*Enciclica «Haerent animo» per il 50° del suo sacerdozio.
8 ago 1911 111*Decreto «Quam singulari Christus amore» sulla comunione ai fanciulli.
8 ago 1898 124*Celebra il Sinodo diocesano a Venezia.
9 ago 1903 119*Incoronazione nella Basilica di S. Pietro.
9 ago 1897 125*Celebra il Congresso Eucaristico a Venezia
10 ago 1906 116*Enciclica «Gravissimo officii munere» sulle associazioni di culto in Francia.
15 ago 1910 112*Inaugurazione della Scuola Sociale a Bergamo.
18 ago 1885 137*Indice la Prima Visita Pastorale a Mantova
20 ago 1914 108*Morte di Pio X alle 1.16.
23 ago 1914 108*Sepoltura nelle Grotte Vaticane.
25 ago 1910 112*Lettera «Notre charge» e condanna delle teorie sociali del Sillon di Marc Sangnier.
26 ago 1896 126*Presiede a Padova il II Congresso Cattolico Italiano degli studiosi di Scienze Sociali.
1 set 1845 177*Cresimato ad Asolo da mons. Sartori Canova.
3 set 1957 65*Prima festa diocesana in onore di S. Pio X nella diocesi di Treviso.
8 set 1907 115*Enciclica «Pascendi dominici gregis» sul Modernismo.
10 set 1888 134*Celebra il Sinodo diocesano Mantova
15 set 1906 116*Decreto «Romana et aliarum» sulla comunione frequente.
16 set 1884 138*Nominato vescovo di Mantova.
18 set 1908 114*Giubileo sacerdotale.
18 set 1858 164*Ordinazione sacerdotale a Castelfranco Veneto dal vescovo Giovanni Antonio Farina.
19 set 1850 172*Vestizione clericale a Riese dal parroco Don Tito Fusarini.
19 set 1857 165*Riceve nel seminario di Treviso l’ordine maggiore del suddiaconato da mons. Giovanni Antonio Farina.
19 set 1858 164*Prima Messa Solenne a Riese.
20 set 1851 171*Riceve ad Asolo la tonsura da mons. Giovanni Antonio Farina.
24 set 1912 110*Enciclica «Singulari quadam» sui Sindacati Operai in Germania.
25 set 1900 122*Incorona a Vicenza la Madonna di Monte Berico.
1 ott 1908 114*Istituisce il notiziario ufficiale vaticano «Acta Apostolicae Sedis».
4 ott 1903 119*Enciclica programmatica «E supremi apostolatus cathedra».
1 nov 1911 110Costituzione «Divino afflatu» per la riforma del breviario romano.
13 nov 1850 171Ingresso nel seminario di Padova.
13 nov 1858 163Cappellano a Tombolo.
16 nov 1909 112Giubileo episcopale.
16 nov 1884 137Consacrato vescovo in S. Apollinare di Roma.
18 nov 1907 114Motu proprio «Praestantia Scripturae Sacrae» ed ultima condanna del Modernismo.
22 nov 1903 118Riforma della musica sacra col motu proprio «Tra le sollecitudini».
22 nov 1856 165Riceve nel seminario di Treviso i primi due ordini minori dell’ostiariato e del lettorato da mons. Giovanni Antonio Farina.
24 nov 1879 142Eletto Vicario Capitolare a Treviso.
24 nov 1894 127Ingresso e accoglienza trionfale a Venezia.
28 nov 1875 146Canonico della cattedrale di Treviso, direttore spirituale del seminario, cancelliere della curia vescovile.
7 dic 1906 115Decreto «Post editum» sulla comunione agli infermi.
18 dic 1903 118Motu proprio «Fin dalla prima» sull’azione popolare cristiana.
20 dic 1905 116Enciclica «Sacra Tridentina Synodus» sulla comunione frequente e quotidiana.
25 dic 1904 117Decreto «Vacante Sede Apostolica» sulla riforma dei lavori del Conclave.
26 dic 1910 111Lettera Apostolica ai vescovi orientali sull’unione delle Chiese.

(*) prossimo anno