Accogliamo i pellegrini del Sinodo dei Giovani

Stampa

 

 Sinodo dei Giovani 2018 08 08

Parrocchie di Riese e Spineda

SINODO DEI GIOVANI

Martedì 7 e mercoledì 8 agosto, 180/200 giovani ospiti nelle nostre famiglie

 

Carissime famiglie,

che vi siete rese disponibili all’accoglienza dei giovani in pellegrinaggio verso Roma.

Grazie per la vostra disponibilità e generosità!

Con questo gesto voi contribuite ad arricchire il cammino che la Chiesa Cattolica sta facendo in preparazione al Sinodo dei Vescovi sui Giovani, che si svolgerà a Roma nel prossimo ottobre.

Cosa vi chiediamo per l’accoglienza?

  1. Scrivere il vostro indirizzo nei fogli che trovate alla porta della chiesa, indicando quanti giovani siete disposti ad ospitare (da un minimo di 2 in su)
  2. L’ospitalità prevede: martedì 7, dalle ore 17 alle 18, è previsto l’arrivo dei giovani pellegrini. Voi siete invitati in Oratorio a Riese a quell’ora per incontrare e portare nella vostra famiglia i giovani ospiti.
  3. L’ospitalità consiste nel mettere a disposizione la doccia, la cena del martedì e la colazione del mercoledì, un ambiente (va benissimo anche il salotto!) per dormire la notte tra il martedì e il mercoledì; ogni giovane ha il materassino e il sacco a pelo.
  4. Mercoledì 8 gli ospiti si svegliano alle 7.30 e, dopo la colazione, devono essere alle ore 9 in chiesa per la preghiera e la catechesi, a cui potete partecipare.
  5. I giovani riprendono il pellegrinaggio a piedi alle ore 9.30 circa.

Ancora grazie per la vostra generosità,

il Parroco, don Giorgio Piva

 

Riese Pio X, 13 giugno 2018, festa di Sant’Antonio di Padova

 

 

********** PREGHIERA DEL SINODO DEI GIOVANI

Signore Gesù,
la tua Chiesa in cammino verso il Sinodo volge lo sguardo a tutti i giovani del mondo.

Ti preghiamo perché con coraggio prendano in mano la loro vita, mirino alle cose più belle e più
profonde e conservino sempre un cuore libero.

Accompagnati da guide sagge e generose, aiutali a rispondere alla chiamata che Tu rivolgi a ciascuno di loro, per realizzare il proprio progetto di vita e raggiungere la felicità.

Tieni aperto il loro cuore ai grandi sogni e rendili attenti al bene dei fratelli.

Come il Discepolo amato, siano anch’essi sotto la Croce per accogliere tua Madre, ricevendola in dono da Te.

Siano testimoni della tua Risurrezione e sappiano riconoscerti vivo accanto a loro annunciando con gioia che Tu sei il Signore.

Amen.